News

Gli artigiani, tra tradizione e tecnologia

Dalla panificazione alla Smart City, le connessioni di Orzinuovi è Fiera

Da sempre tra i settori simbolo della fiera, Artigianato e Commercio godranno di ampio spazio anche nella 69^ edizione della manifestazione orceana, dal 31 agosto al 4 settembre. Oltre alla consueta area espositiva che circonda i giardini pubblici, con le ultime novità da molteplici settori commerciali, prosegue la collaborazione con i Panificatori di Confartigianato, categoria che riunisce imprese e artigiani produttori di pane e prodotti da forno, presenti in fiera con un grande forno a cielo aperto, teatro di dimostrazioni legate alla lavorazione di antichi grani. Quest'anno l'iniziativa, nata per valorizzare uno degli alimenti cardine della nostra cultura, sarà arricchita da una nota solidale: i proventi della vendita del pane saranno devoluti all'Oratorio Jolly Don Bosco di Orzinuovi.
Il prezioso alimento e la sua arte saranno anche al centro di un convegno, domenica 3 settembre alle 12.15, nella Chiesa della Madonna Addolorata (area dei giardini pubblici), intitolato “Ri-Costruire con il Pane”.

Orzinuovi: il futuro è smart!

Oltrepassando i “confini” dell'area tematica Artigianato e Commercio, per varcare quelli del Campus RiAbitare, un altro interessante convegno promosso da Confartigianato, sempre domenica 3 settembre alle ore 11, approfondirà il concetto di Smart City, di un abitare consapevole, sostenibile, sicuro e intelligente in casa come nei contesti urbani, agevolato anche dalle nuove tecnologie e dalla professionalità di aziende e artigiani del territorio. "Orzinuovi: il futuro è "smart" vedrà protagonisti i droni e applicazioni web a servizio di impresa e cittadino, in ottica Smart City.  L’obiettivo non è più solo quello di rendere la città vivibile dal punto di vista infrastrutturale, ma trasformarla in un luogo ideale che favorisca l’inclusione sociale e le relazioni, facilitando l’accesso ai servizi da parte dei cittadini. Proprio in questo contesto a Orzinuovi si inseriscono Start Lab, che illustrerà come un laboratorio permetta ai giovani di condividere idee che potrebbero sfociare in start-up e Crazybit Computer che, attraverso Fpvpoint.com, specializzata nella realizzazione di droni con stampanti 3D, mostrerà come questi apparecchi siano utili non solo alla creazione di video spettacolari, ma anche a rendere più vivibile e sicura la città, per il controllo del traffico e per la salvaguardia del patrimonio ambientale e artistico.

Maggiori dettagli su programma ed espositori delle aree tematiche Artigianato e Commercio e Campus RiAbitare disponibili nelle prossime settimane su www.orceaniaservizi.it e sulla pagina Facebook Fiera di Orzinuovi.



Galleria fotografica

Gli artigiani, tra tradizione e tecnologiaGli artigiani, tra tradizione e tecnologiaGli artigiani, tra tradizione e tecnologiaGli artigiani, tra tradizione e tecnologia